Tartufo e Aroma: se il secondo dipende dalla sintesi chimica

no_chemical_truffle

È tartufo o è solo aroma? Il profumo che tra le vie di Alba si respira non sempre proviene dal pregiato Tuber Magnatum. La ragione va ricercata proprio nella chimica. E a portare la chimica nell’aula del Consiglio Comunale di Alba è stato il pentastellato Ivano Martinetti.

Dichiara Martinetti: “molti prodotti che riportano la dicitura aroma al tartufo come olio e pasta contengono bismetiltiometano, estratto dal petrolio e altre sintesi industriali. Il Bismetiltiometano è un mercaptale che, a concentrazioni basse, ha l’aroma di tartufo di cui è il costituente odoroso principale. Il problema è che questo estratto sintetico può essere nocivo per la salute umana”.

La richiesta del Movimento 5 Stelle è più trasparenza e correttezza verso il consumatore.

Della stessa idea è anche l’anima di Slow Food Carlin Petrini. Una sollecitazione in merito rivolta al Ministro delle Politiche Agricole e Forestali potrebbe anche dare un plus ai nostri turisti. “Chiedo al sindaco se non ritenga quindi opportuno promuovere la Denominazione di Origine Controllata per i prodotti come olio e uova con aroma naturale al tartufo. A questo si potrebbe valutare una limitazione della vendita di prodotti aromatizzati con bismetiltiometano e la trattazione del tema, nell’ottica della sensibilizzazione, durante la Conferenza dei sindaci”:

L’amministrazione comunale ha sottolineato che, quanto evidenziato dal consigliere Martinetti, resta in linea con quanto l’industria agrialimentare può fare e conforme con la normativa vigente.

Ha sottolineato il sindaco Maurizio Marello: “il prodotto fresco non può essere contaminato con aromi e il nostro mercato mondiale del Tartufo Bianco d’Alba d’Alba  è tra i più controllati che ci siano. Accolgo però lo spirito dell’interrogazione, sulle nostre eccellenze dobbiamo vigilare attentamente e non abbassare la guardia sulla qualità”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie. Leggi di più

COOKIES POLICY
Per far funzionare bene questo sito, a volte installiamo sul tuo dispositivo dei piccoli file di dati che si chiamano “cookies”. Anche la maggior parte dei grandi siti fanno lo stesso.

Cosa sono i cookies?
Un cookie è un piccolo file di testo che i siti salvano sul tuo computer o dispositivo mobile mentre li visiti. Grazie ai cookies il sito ricorda le tue azioni e preferenze (per es. login, lingua, dimensioni dei caratteri e altre impostazioni di visualizzazione) in modo che tu non debba reinserirle quando torni sul sito o navighi da una pagina all’altra.

Come e quali cookie utilizziamo?

WordPress
Cookie di sistema

Google Analytics
Sistema di statistiche
http://www.google.com/intl/it_ALL/analytics/learn/privacy.html

Come controllare i cookie?
Puoi controllare e/o verificare i cookie come vuoi – per saperne di più, vai su aboutcookies.org. Puoi cancellare i cookie già presenti nel computer e impostare quasi tutti i browser in modo da bloccarne l’installazione. Se scegli questa opzione, dovrai però modificare manualmente alcune preferenze ogni volta che visiti il sito ed è possibile che alcuni servizi o determinate funzioni non siano disponibili.

Chiudi