E’ il tartufo dei record: 3,255 chili trovato sui Monti del Partenio.

Tartufo_3255_kg

Ritrovato un mega tartufo sui monti del Mandamento baianese dal peso di chili 3,255. Enzo Napolitano e Vincenzo Pesapane di Mugnano non appena la loro cagnolina ha iniziato a scavare sono rimasti a bocca aperta.  E’ un record non solo campano ma addirittura mondiale, andando a fare un po’ di cronistoria.Di un tartufo così gigante non si è mai avuto notizia. Se l’Irpinia è conosciuta per il tartufo di Bagnoli Irpino, un’altra località si fa largo per i prelibato prodotto del sottobosco.I due cercatori sono andati presto stamani. Dal nulla, la cagnolina  ha cominciato a correre come una forsennata e arrivata al punto, a 50 metri di distanza, ha scavato. Il terreno era morbido.Quando si sono accorti della grandezza, sono rimasti per un po’ meravigliati. Il primo gesto istintivo è stato avvertire i familiari per dare la notizia della gradita scoperta. Portato a casa, i primi controlli e la conferma di quanto aveva già immaginato: un tartufo dei record pesato con una bilancia di precisione in macelleria ed il display ha segnato 3,255 kg di bontà.Un tartufo nero, di quelli preziosi e golosi che abbondano sui monti del Partenio di quelli che rendono unico questo territorio e ricercatissimo il prodotto. Una caccia ben riuscita e proficua. Ma quanto potrebbe valere? Ora bisognerà solo decidere cosa fare, magari un po’ lo terranno per sé ed il resto si potrà vendere. Altro che biglietto della fortuna, qui la buona sorte l’ha regalata la natura ed anche un po’ di maestria nella ricerca. Bisognerà ora vedere la qualità di questo tartufo per capirne il valore, spesso variabile, a seconda di diversi parametri. Capire se si potrà vendere a peso con un costo fisso, all’asta, come spesso accade per i tartufi di una certa grandezza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.